E’ uscito in questi giorni il report di We Are Social e HootsuiteDigital in 2017”, che grazie ai molti dati raccolti, spiega le implicazioni del Web e dei Social Networks non solo sulla Società, ma anche e soprattutto sui Business.

Grazie al successo e alla comodità degli Smartphone, più della metà del traffico è generato dai telefoni, non solo per consultazione ma anche per effettuare acquisti.
Durante il 2016 il numero di persone che si sono connesse a Internet è cresciuto del 4% e dell’ 11% quello relativo ai Social Media.

Soprattutto in Italia si evince che la tendenza è quella di connettersi dagli smartphone,: da una parte vediamo un calo di utenti che si connettono a internet tramite PC (-14%) dall’ altra si nota come il volume di traffico generato da altri Device (in totale +76%).

Questo è stato anche l’anno dell’ascesa della fruizione dei Video, poiché è sempre più semplice produrre e condividere video Live, ed esistono sempre più applicazioni che consentono di modificarli. I numeri parlano chiaro: il 31% degli italiani dichiara di guardare video online almeno una volta al giorno.

Numeri alla mano i trend in Italia sembrano essere i seguenti:
• Gli Italiani dimostrano di essere decisamente propensi alla fruizione di contenuti, anche e soprattutto in mobilità.
• La media globale dell’accesso mensile a piattaforme social è del 37%, in Italia è del 52%
• Il social più utilizzato è Facebook: il 74% degli italiani lo usa quotidianamente, a testimonianza del fatto che nel nostro paese si usano meno piattaforme, ma con più frequenza

Alla luce di quanto riportato si evince come investire nel Web, nel modo giusto, sia sempre più importante.

 

*FONTE: WE ARE SOCIAL